Trentatre

Dai fidi tetti del villaggio
i bravi alpini son partiti;
mostran la forza ed il coraggio
nei loro volti franchi e arditi.
Son dell'Alpe i bei cadetti,
nella robusta giovinezza
dai loro baldi e forti petti
spira un'indomita fierezza.
O, valore alpin,
difendi sempre la frontiera,
e lą sui confin
tien sempre alta la bandiera.
Sentinella, all'erta
per il suol nostro italiano,
dove amor sorride
e pił benigno irradia il sol.
Lą tra le selve e i burroni,
lą tra nebbie fredde e il gelo,
piantan con forza i loro picconi
le vie rendon pił brevi.
E quando il sole brucia e scalda
le cime e le profonditą,
il fiero Alpino scruta e guarda,
pronto a dare i “Chi va lą?”
O, valore alpin,
difendi sempre la frontiera,
e lą sui confin
tien sempre alta la bandiera.
Sentinella, all'erta
per il suol nostro italiano,
dove amor sorride
e pił benigno irradia il sol.


Testi e canti degli alpini


© 2018 AlpiniNoventa.it Gruppo Alpini "M.O. Umberto Masotto": Via degli Alpini, 5 - 36025 Noventa Vicentina (VI). credits